Sermig

Progetto “Bambini di strada a Salvador”

Casa-famiglia e lavoro a Salvador da Bahia

Paese: Brasile
Partner: O.A.F. - Organização de Auxilio Fraterno
Località: Salvador, Bahia
Periodo: 1994-2005

Contesto: Li chiamano in Brasile ‘meninos de rua’. Sono milioni di  bambini e di adolescenti, che hanno la strada come maestra, casa, vita.
Nelle favelas delle città si riversano da decenni provenienti dall’interno del Paese, persone e famiglie schiacciate dal latifondo e dalla siccità; sono attratte da una speranza di vita migliore che si infrange presto nella realtà di un arrangiarsi giorno per giorno, senza prospettive. Le famiglie si sfaldano, mancano infrastrutture di base – strade e fogne, assistenza medica, scuola – i bambini finiscono a vivere della strada o nella strada, conoscendo molto presto la dura realtà della lotta per la sopravvivenza.
Il loro destino è molto spesso segnato: una vita breve e molto violenta, che in ogni momento si può spegnere nella delinquenza, nella droga, per l’azione degli squadroni della morte che bonificano i quartieri dalla loro scomoda presenza. Assieme è però segnato anche il destino stesso di una società che non sa offrire vita ai propri figli.

Finalità: Accogliere bambini e adolescenti che vengono dalla strada e da esperienze di violenza e sofferenza è la missione della O.A.F. Il metodo per ricostruire il loro mondo affettivo è quello della casa-famiglia, formando nuclei di 7/8 persone attorno ad adulti di riferimento. Lontana dallo sche­ma di un istituto, questa convivenza è la base per riportarli alla normalità attraverso progetti indi­viduali che contemplano anche un supporto psicologico continuativo. Oltre alla scuola e ad altre opportunità formative, ai più grandi sono offerte possibilità di formazione professionale e lavoro in laboratori: falegnameria, carpenteria, panetteria, tipografia, informatica, per aiutarli a costruire in autonomia la propria vita

Realizzazioni: Sostegno all’accoglienza e al mantenimento delle attività di formazione

Erogazioni: Euro 78.000

Invii di materiali: Potenziamento dei laboratori attraverso raccolta, messa a punto e invio di macchinari di falegna­meria e carpenteria meccanica, medicinali ed indumenti per un valore globale di Euro 3.629.000 (5 invii, di cui 4 con container)

Beneficiari: O.A.F. accoglie 160 bambini e adolescenti; ad essa sono collegate varie altre case e centri di accoglienza diurna e residenziale nell’area di Salvador