Sermig

Progetto “Rishilpi”

Dignità e opportunità per i più poveri tra i poveri

Paese: Bangladesh
Partner: Rishilpi Development Project
Località: Satkhira
Periodo: 2003-2012 e a continuare

Contesto: Il Bangladesh, paese di sole, di acqua, di tanta vita, è però un paese ammalato, di contraddizioni, disgrazie, e soprattutto ingiustizia. Molti poveri si trovano tagliati fuori dalla società, non considerati, come vorrebbero, esseri umani a pieno diritto; persa anche questa speranza, finiscono per accettare con rassegnazione e passività la loro condizione.
Nella regione di Satkhira, non distante dal confine occidentale con l’India, tra questi poveri sono i ‘Rishi’, lavoratori della pelle e dunque fuoricasta intoccabili. Per loro non c’è nella vita alcuna possibilità; possono giusto sperare di rinascere in una condizione migliore...

Finalità: A partire da questa situazione di esclusione sociale, il progetto “Rishilpi” mira a coinvolgere queste persone, a farle lavorare insieme, per far crescere creatività e capacità, fiducia e dignità, affinché il loro lavoro possa diventare competitivo e possa aiutarli a reinserirsi nel mercato come competenti professionisti.

Realizzazioni: 
- Lavoro: nel centro di Binerpota lavorano un centinaio di persone, mentre sono 3.000 quelle coinvolte complessivamente nelle attività di artigianato, allevamento e agricoltura che vivono nei villaggi della zona; sono fuoricasta, disabili fisici, donne vedove o abbandonate o con molti figli a carico, cristiani, musulmani e indù
- Istruzione: sono state attivate una scuola in sede frequentata da 170 bambini, e altre scuole in decine di villaggi per poveri e fuoricasta che non possono andare alla scuola statale, un asilo per 250 bambini, doposcuola per le superiori e un centro di formazione informatica
- Sanità e igiene ambientale: clinica con reparto maternità, dispensario (8.000 utenti), centro di riabilitazione e fisioterapia per bambini con handicap fisici, formazione alla salute e all’igiene, impianti di potabilizzazione dell’acqua
- Emergenza per vittime di alluvioni: ricostruzione case e scuole

Erogazioni: Euro 80.580

Invii di materiali: Farmaci per le strutture sanitarie e tecnologie per la potabilizzazione dell'acqua per un valore globale di Euro 190.115

Beneficiari: La popolazione del distretto di Satkhira, a sud-ovest del Bangladesh.