Sermig

Rovistando nella musica on line

Pino Daniele - Sarà

Per i lunghi viaggi in auto, mi sono fatto la compilation intitolata “Pinuccio” (40 brani) e devo confessare che non sono più riuscito a toglierla dal lettore, anche quando sono in città, perché bastano un paio di brani suoi per cambiarti la giornata.
Forse – anzi, sicuramente – è il vissuto che ho avuto con questo autore, nel senso che per decenni, soprattutto negli ultimi anni 80 e nei 90, è stata una parte sostanziosa della colonna sonora della mia vita. Per cui quando suona una sua canzone, si accende tutto e si aprono decine di cassetti.
Questa in particolare, uscita da un album non irresistibile, ha un potere totale nei miei confronti: mi costringe a fermarmi, a smettere di pensare e a godermi la canzone.
Più invecchio e più mi piace.
Napule è, Pino.


Clicca sull'immagine per ascoltare il brano

Pino

Il brano di per sé non è tra i più famosi, ma in questo disco non ce n’e uno debole per cui, anche qui si gusta davvero il rock d’annata.

Grandi.