Sermig

Prossimo Ospite

Suor Leonella Sgorbati
Data:
Martedì, 29 Maggio 2018
Orari:
dalle 18:45 alle 20:15
Luogo:
SERMIG - Arsenale della Pace
Indirizzo:
Piazza Borgo Dora 61- Torino

locandina evento

Dove arriva l'amore

La testimonianza del martirio di suor Leonella Sgorbati,
missionaria della Consolata, uccisa a Mogadiscio il 17 settembre 2006

Interverranno suor Joan Agnes Njambi Matimu, suor Marzia Feurra, suor Gianna Irene Peano


martedì 29 maggio 2018 alle ore 18.45


SUOR LEONELLA SGORBATI: TESTIMONIANZA DI UN MARTIRIO

Al Sermig il ricordo della religiosa uccisa in Somalia nel 2006

Martedì 29 maggio, ore 18,45 

All’epoca ne parlarono i media di tutto il mondo: la storia di suor Leonella Sgorbati, religiosa italiana, uccisa il 17 dicembre del 2006 a Mogadiscio, in Somalia. Fu vittima del clima di intolleranza e violenza seguito al famoso discorso di Ratisbona, con cui papa Benedetto XVI riaffermava il legame tra fede e ragione. Adesso, suor Leonella è stata riconosciuta come martire e sarà beatificata domenica 27 maggio nella cattedrale di Piacenza, sua città di origine.

Due giorni dopo, martedì 29 maggio, sarà ricordata anche a Torino nell’ultimo appuntamento dell’Università del Dialogo del Sermig. A partire dalle 18,45, negli spazi dell’Arsenale della Pace, giovani e adulti dialogheranno con tre testimoni di eccezione: le consorelle missionarie della Consolata che sono state vicine a suor Leonella fino alla fine.

Saranno presenti suor Joan Agnes Njambi Matimu, superiora della regione DELK, (che comprende i territori di Djibouti - Etiopia - Liberia -  Kenya), ex allieva di suor Leonella nella scuola per infermiere; suor Marzia Feurra, della comunità dove viveva suor Leonella e suor Gianna Irene Peano, attualmente in Kenya, che ha raccolto le ultime parole di perdono di suor Leonella.

L’Università del Dialogo è lo spazio di formazione permanente del Sermig. Inaugurato il 31 gennaio 2004 in Vaticano alla presenza di Giovanni Paolo II, vuole offrire strumenti di riflessione per affrontare le grandi sfide dell'esistenza nel segno della speranza. Negli ultimi anni, l’Università ha ospitato figure di ogni orientamento, credenti e non credenti, nel campo della cultura e dei media, dell’economia e della politica, della solidarietà e dell’arte. Ad ascoltarli altri adulti e soprattutto, i giovani. Alcuni nomi: il presidente Sergio Mattarella, Maurizio Molinari, Raffaele Cantone, Rosaria Schifani, Ermes Ronchi, Francesco Occhetta, Alessandro D’Avenia, Samantha Cristoforetti, Fabrizio Frizzi, Antonia Arslan, Mario Calabresi, Simona Atzori, Samir Khalil Samir, Susanna Tamaro, Arturo Brachetti, Ramin Bahrami, Luca Jahier, Ferruccio De Bortoli, Maria Rita Parsi, Cesare Falletti, Pupi Avati, Leonardo Becchetti, Mauro Magatti, Giorgia Benusiglio, Gianni Maddaloni, Ermes Ronchi, Chiara Giaccardi.

L'incontro, ad ingresso libero, sarà trasmesso anche in diretta streaming sul sito www.sermig.org/diretta.

Al termine, per chi vorrà, la serata continuerà con l’incontro di preghiera del martedì, animato da oltre 30 anni dalla Fraternità del Sermig. 

Per info:
Segreteria Sermig
tel. 011.4368566
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sermig.org