Sermig

Festival e dintorni

di Simona Carrera - In attesa che prendano il via le stagioni teatrali, i festival continuano ad essere protagonisti del mese di settembre con proposte di grande interesse che spaziano dal teatro, alla danza, alla musica.

Dal 5 al 15 settembre 2018 si svolgerà a Roma la 13ª edizione di Short Theatre con un programma multidisciplinare che, in dieci giorni, vedrà alternarsi spettacoli, performance, installazioni, incontri, concerti, dj-set, ma anche laboratori, masterclass e percorsi di approfondimento. Provocare Realtà è il titolo di questa edizione che esprime la rinnovata volontà del festival di accogliere al suo interno percorsi artistici che sappiano interrogare il reale e il suo racconto, ponendo l’accento sulla capacità che i linguaggi del contemporaneo hanno nel generare delle “nuove oggettività”.

Torino, dal 10 settembre al 1° dicembre, sarà il luogo privilegiato della danza contemporanea: Torinodanza 2018, diretto da Anna Cremonini, proporrà un programma capace di aprirsi ad un pubblico sempre più articolato portando in scena le creazioni di grandi maestri provenienti da tutto il mondo e le eccellenze italiane, per poter offrire uno spaccato della migliore e più interessante coreografia contemporanea e per scoprire nuove tendenze e linguaggi. Il Festival si apre il 10 settembre, al Teatro Regio, con due diversi spettacoli a firma di Sidi Larbi Cherkaoui e vedrà fra i protagonisti internazionali Dimitris Papaioannou, Sharon Eyal dalle file della Batsheva Dance Company e Alain Platel.

Dal 19 settembre al 25 novembre, la 33ª edizione del Romaeuropa Festival vedrà coinvolti artisti da ventiquattro paesi che si muoveranno tra le diverse discipline artistiche. La rassegna, che si intitola quest’anno Between Worlds, sarà orientata alla mediazione e conciliazione tra opposti, alla riflessione e alla accoglienza e proporrà artisti affermati accanto a realtà emergenti.

shorttheatre.org
torinodanzafestival.it
romaeuropa.net

Simona Carrera
SIPARIO
Rubrica di NUOVO PROGETTO